Nella metropoli cinese di Chongjing, il dipartimento dei trasporti ha deciso di riservare un marciapiede ai fanatici del cellulare ed ai patiti di sms e  WhatApp! Chi non può fare a meno di fissare lo smartphone o quelli impegnati a leggere e rispondere non rischiano più di incrociare chi transita in senso opposto o rallentare il traffico!

Nella metropoli cinese di Chongjing, il dipartimento dei trasporti ha deciso di riservare un marciapiede ai fanatici del cellulare ed ai patiti di sms e WhatApp! Chi non può fare a meno di fissare lo smartphone o quelli impegnati a leggere e rispondere non rischiano più di incrociare chi transita in senso opposto o rallentare il traffico! Attenzione al “pericolo giallo”, ammoniva qualcuno, ma di questo passo, in Cina, le transenne se le mettono da soli per ragioni di sicurezza pedonale prima che stradale. Sono davvero tanti gli abitanti delle fantasmagoriche metropoli d'Oriente, così tanti da formare sempre code, rallentamenti e "ingorghi" addirittura camminando lungo i marciapiedi ed i passaggi pedonali. La città di Chongjing ha letteralmente separato in due i suoi mega marciapiedi: la parte di strada dedicata ai pedoni “normali” e l'altra riservata agli inguaribili smanettoni del telefonino, sviando in corsie ad-hoc, chi oltre a camminare non può smettere di telefonare, leggere ed inviare messagginitweet e collegarsi in Internet col proprio smartphone. Funzionerà? Il responsabile dei trasporti ha ribadito che lo scopo era più che altro “istruttivo-ironico”, atto a ricordare alle persone quanto sia rischioso usare il proprio telefono cellulare mentre si cammina e vieppiù alla guida. Un tentativo simile l'avevano già fatto gli americani del “National Geographic” in quel di Washington D.C. per una serie di documentari dedicati alle nuove consuetudini umane ed ai nuovi nativi digitali. Dopo qualche settimana dall'avvio del test, i numerosissimi passanti non sembrano aver preso troppo sul serio l’iniziativa pubblica, ma sicuramente si saranno divertiti un mondo a scattare e postare su facebook migliaia di foto digitali del selciato con la simpatica segnaletica stradale!

(Fonte:http://www.scuolaguida.it/it/Curiosit%C3%A0/art/1131-cina-il-primo-marciapiede-riservato-agli-smartphones/)